Parrocchia Sant'Antonio di Padova, Viale Trento 63900 Fermo(FM) Tel 0734/229007 Fax 0734/217143 Email checcomonti@gmail.com

Eventi della parrocchia

CONSEGNA DEL CREDO (Traditio Simboli)
Da venerdì 01 gennaio 2016
A giovedì 31 marzo 2016
Foto sommario

Domenica 13 marzo 2016  Consegna del Credo.

A tutti noi che abbiamo ricevuto da tempo l’Iniziazione cristiana, la Chiesa, madre e maestra, conferma il suo patrimonio più prezioso: la fede. Ai fanciulli in Iniziazione dona per la prima volta la stessa ricchezza, prima nella catechesi e, oggi stesso nella liturgia.

CONSEGNA DEL CREDO (Traditio Simboli)

- Dopo l'omelia, invitati e chiamati per nome i fanciulli, il diacono dice:
A tutti noi che abbiamo ricevuto da tempo l’Iniziazione cristiana, la Chiesa, madre e maestra, conferma il suo patrimonio più prezioso: la fede. Ai fanciulli in Iniziazione dona per la prima volta la stessa ricchezza, prima nella catechesi e, oggi stesso nella liturgia. Ci disponiamo a ricevere, per mano del pastore di questa porzione della Chiesa, il Simbolo della fede.
- Quindi il celebrante si rivolge loro con queste parole o con altre simili: Carissimi: ascoltate le parole della fede per mezzo della quale abbiamo ricevuto la nuova vita in Dio. Sono poche parole, ma contengono grandi misteri. Accogliamole e conserviamole con cuore sincero.
- Poi il celebrante dà inizio alla recita del Simbolo, alternandosi con i fanciulli:

 

Credo in un solo Dio, Padre onnipotente,

creatore di tutte le cose, di quelle che vediamo

e di quelle che non vediamo ancora.

Nulla di tutto ciò che è o accade può sottrarsi alla sua volontà,

infinitamente provvidente e misteriosa.

Credo in Dio che è Padre,

a lui chiedo vicinanza paterna e fedele,

luce per la mia intelligenza non ancora matura,

e forza per la mia volontà.

Credo in Gesù Cristo, Figlio unigenito immagine perfetta del Padre.

Il Figlio venne in mezzo a noi mandato dal Padre,

assunse la nostra condizione umana.

Fu concepito miracolosamente per opera dello Spirito Santo

e nacque da Maria Vergine.

Annunciò il vangelo della salvezza per ogni uomo.

Confermò la sua parola con segni prodigiosi.

A Gerusalemme si consegnò volontariamente alla morte,

ma promise ai suoi che mai li avrebbe abbandonati.

Morì in croce, ma il terzo giorno per il dono del Padre

e l'invincibile forza dello Spirito è risuscitato dai morti.

Il Risorto si manifestò a quelli che lo avevano seguito

e li costituì testimoni viventi dell'Amore di Dio Padre

che libera dal potere del peccato e dal timore della morte.

Quelli che gli avranno creduto

e lo avranno accolto nella persona di ogni fratello

regneranno con lui nella vita eterna.

Credo in Gesù, mio Signore e mio Dio,

e voglio vivere la vita ad imitazione di lui,

nella fedeltà alla sua parola

che egli mi ha donato nel Vangelo delle Beatitudini.

Credo nello Spirito Santo, che è Signore e da la vita

a tutti noi oggi nella Chiesa e fa di essa nel mondo segno e strumento

della riconciliazione di tutto il genere umano.

Dallo Spirito rinasce ogni credente

e sarà così anche per noi nel Sacramento della Cresima.

Dallo Spirito viene l'Amore che ci fa vivere pienamente

nella fede operante mediante opere concrete di carità e di servizio,

nel servizio reciproco e nell'amore per tutti gli uomini.

 

Credo nello Spirito Santo, e lo invoco ogni giorno

nell'attesa di riceverlo pienamente

nel felice giorno della Confermazione

quando Egli mi consacrerà pienamente Cristiano

nella comunità dei fratelli che è questa mia Chiesa,

per essere fratello di ogni uomo come Gesù vuole

e come il Padre mi ha creato, per oggi e per sempre. Amen.


Dopo un breve silenzio, il celebrante invita i fedeli a pregare con queste parole o con altre simili:
Preghiamo: il Signore, Dio nostro, illumini sempre i nostri cuori e apra sempre la porta della sua misericordia, perché ciascuno di noi che mediante l'acqua del Battesimo abbiamo ricevuto il perdono di tutti i peccati e siamo sempre maggiormente incorporati in Cristo Gesù, Signore nostro.
Tutti pregano in silenzio. Quindi il celebrante, stendendo la mani sopra ai presenti, dice:
O Signore, sorgente di luce e di verità, ci rivolgiamo alla tua eterna e giustissima misericordia, per noi qui presenti, rendici puri e santi; concedi a noi il dono di una scienza vera, di una ferma speranza e di una dottrina santa, perché siamo degni di ricevere la pienezza di ogni grazia e benedizione. Per Cristo nostro Signore.  Amen.

 

-----------------------------------------------------------------------------------

Si può, a questo punto, consegnare a ciascuno dei presenti il testo con il Credo “breve” (il Simbolo) e il Credo della Messa, esortandoli a impararli a memoria.

 

* Io credo in Dio Padre onnipotente,  creatore del cielo e della terra;

* e in Gesù Cristo suo unico Figlio, nostro Signore,

il quale fu concepito di Spirito Santo, nacque da Maria vergine,

patì sotto Ponzio Pilato, fu crocifisso morì e fu sepolto;

discese agli inferi e il terzo giorno risuscitò da morte;

salì al cielo, siede alla destra di Dio Padre onnipotente;

di là ha da venire a giudicare i vivi e i morti.

* Credo nello Spirito Santo, la santa Chiesa cattolica;

la comunione dei Santi, la remissione dei peccati,

la risurrezione della carne, la vita eterna. Amen.

 

-----------------------------------------------------------------------------------

Credo in un solo Dio, Padre onnipotente, creatore del cielo e della terra,

di tutte le cose visibili ed invisibili.

 

Credo in un solo Signore, Gesù Cristo, unigenito figlio di Dio,

nato dal Padre prima di tutti i secoli: Dio da Dio, Luce da Luce, Dio vero da Dio vero,

generato, non creato, della stessa sostanza del Padre; per mezzo di lui tutte le cose sono state create.

Per noi uomini e per la nostra salvezza discese dal cielo, e per opera dello Spirito Santo

si è incarnato nel seno della Vergine Maria  e si è fatto uomo.

Fu crocifisso per noi sotto Ponzio Pilato, morì e fu sepolto.

Il terzo giorno è risuscitato, secondo le Scritture, è salito al cielo, siede alla destra del Padre.

E di nuovo verrà, nella gloria, per giudicare i vivi e i morti, e il suo regno non avrà fine.

 

Credo nello Spirito Santo, che è Signore e dà la vita, e procede dal Padre e dal Figlio.

Con il Padre e il Figlio è adorato e glorificato, e ha parlato per mezzo dei profeti.

 

Credo la Chiesa, una, santa, cattolica e apostolica.

Professo un solo battesimo per il perdono dei peccati.

Aspetto la risurrezione dei morti e la vita del mondo che verrà.  Amen.

HTML 5 Valid CSS
Pagina caricata in: 0.022 secondi
Powered by Simplit CMS