Parrocchia Sant'Antonio di Padova, Viale Trento 63900 Fermo(FM) Tel 0734/229007 Fax 0734/217143 Email checcomonti@gmail.com

Notizie dalla parrocchia

mercoledì 17 apr 2019

CONFESSIONI   Sabato Santo, ore 15.00 – 18.00 in Cattedrale

ADORAZIONE “40 ore” Giovedi Santo, ore 8.30 – 24.00 in Cattedrale (con partecipazione individuale)

MERCOLEDI' SANTO 17 aprile - Ore 19.30 - in Cattedrale MESSA CRISMALE (sono tutti invitati)

 

GIOVEDI' SANTO 18 aprile - Ore 21.15 CELEBRAZIONE "CENA DEL SIGNORE" - in Chiesa

Lavanda dei piedi – Offerta per i 3 obbiettivi diocesani con i sacrifici del digiuno

ADORAZIONE AL MISTERO DELL’EUCARISTIA  dalle 22.30 alle 24.00

 

VENERDI' SANTO 19 APRILE - Ore 20.30 IL MISTERO DELLA CROCE   Piazza antistante la Chiesa

RITO DELLA PASSIONE DEL SIGNORE in Chiesa

 

SABATO 20 APRILE - Ore 22.30 SOLENNE VEGLIA PASQUALE- in Chiesa

* LITURGIA DELLA LUCE- CANTO DELL’"EXSULTET" Preconio - Annuncio Pasquale -

* LITURGIA DELLA PAROLA - * LITURGIA DELL’ACQUA - * LITURGIA EUCARISTICA

 DOMENICA 21 APRILE: PASQUA DI RESURREZIONE

CELEBRAZIONI EUCARISTICHE: 8.30 – 10.00

(La Messa centrale viene anticipata alle 10.00 per permettere di partecipare al Pontificale in Duomo alle 11.30)

sabato 13 apr 2019
Domenica delle Palme e della Passione del Signore

Per questa Domenica delle Palme ci limitiamo a presentare alcune riflessioni sul Vangelo dell’Ingresso in Gerusalemme. Il viaggio di Gesù verso Gerusalemme sta per giungere al termine. Dopo Gerico appaiono le ultime due tappe: Betfage e Betania. E qui si svolge un’azione dal profondo significato simbolico, capace come le azioni profetiche di interpellare i destinatari del messaggio.

mercoledì 10 apr 2019
Rito della consegna della preghiera Gesu'

LA PREGHIERA DEI FIGLI

Padre  nostro, che sei nei cieli, che dall'alto guardi i nostri progetti, i nostri pensieri e le nostre storie, che guardi con sofferenza ai disastri, alle migliaia di vittime innocenti, che soffri come soffre un padre dal cielo, che fai piovere sui giusti e sugli ingiusti, e fai uscire il sole su tutti, gli onesti e i disonesti, sui gaudenti e sui sofferenti, sui violenti e sulle vittime;

mercoledì 03 apr 2019
V domenica di Quaresima

Cristo, lo sguardo buono che comprende e perdona

Dopo la sorprendente risposta Gesù continua a scarabocchiare lasciando ognuno con la sua coscienza. E tutti, dai più anziani (per età, ma forse anche perché “giudici”), fino ai più giovani, si allontanano. Gesù rimane in tal modo solo con la donna; non la condanna, non la giudica, ma la perdona e le dà fiducia.

domenica 31 mar 2019
IV domenica di Quaresima

“Mi alzerò e andrò da mio Padre”

Il brano di Lc 15, è un brano sulla necessità di condividere la gioia del perdono, di assumere atteggiamenti esistenziali conformi a quelli di Dio che attraverso Gesù perdona i peccatori. È questo il problema con cui Gesù ha a che fare: i devoti, i giusti, gli uomini per bene del tempo, non condividono la sua apertura ai peccatori, alle persone religiosamente marginali.

domenica 24 mar 2019
III domenica di Quaresima

Contempliamo il volto di Cristo immagine del Padre misericordioso e paziente

Se l’ardore rivoluzionario di Mosè si è spento, un “fuoco” misterioso accenderà per sempre il suo cuore. È questo “fuoco” che un giorno Mosè in­contra inaspettatamente mentre pascola il gregge del suo suocero. È il fuoco di Dio il quale brucia ma non consuma

domenica 17 mar 2019
II domenica di Quaresima MEDITAZIONE PER LA 2^ SETTIMANA

Il Volto di Cristo trasfigurato, 

sorgente e anticipo della nostra trasfigurazione

La trasfigurazione segue la confessione di Pietro a Cesarea e l’annunzio della passione. ... Dio, per confortare i discepoli, sconvolti da queste dichiarazioni, dona loro un’esperienza mistica che li aiuti a scoprire la vera identità di Gesù

domenica 10 mar 2019
I domenica di Quaresima – Anno C

Cristo provato dalla tentazione

Tutti e tre i vangeli sinottici (Matteo, Marco e Luca) collocano dopo il battesimo di Gesù un periodo di prova e di tentazione grave, conosciuto come le “tentazioni di Gesù”. Tutti e tre gli evangeli sottolineano ancora che è lo stesso Spirito Santo effuso nel Battesimo, a spingere Gesù nel deserto, per esservi tentato dal demonio.

HTML 5 Valid CSS
Pagina caricata in: 0.338 secondi
Powered by Simplit CMS